UNDER 13: passi indietro con Varese e Luino

Postato il

Si è conclusa la prima fase del campionato Under 13 sabato pomeriggio a Laveno, dove i nostri ragazzi sono stati sconfitti dai padroni di casa con il punteggio finale di 85-35. La squadra allenata da Brivio e Barbarossa era reduce dalla pesante sconfitta per 95-17 subita al PalaWirphool contro la Pallacanestro Varese e indipendentemente dai risultati nelle ultime due partite sono stati fatti dei passi indietro.

Giocare a pallacanestro deve essere per tutti, in primis, un grande divertimento e diventare una passione importante che possa accompagnare la vita dei ragazzi per sempre. La passione però, senza la giusta dose di impegno, lavoro e fatica, molto spesso può risultare “vuota”. Non ci si appassiona alla vittoria (per quanto vincere sia gratificante) ma al gioco. Per farlo è necessario migliorarsi, provare a superare le sfide che un campo da basket (così come la vita farà in altri contesti) presenta ogni sabato o domenica che sia ed è importanti arrivare a questi appuntamenti preparati, consapevoli dei nostri limiti, delle difficoltà, ma desiderosi di entrare sempre in palestra con lo spirito giusto, da vera squadra, pronta a dare tutto.

Dare tutto non significa mostrare ciò che ancora non siamo in grado di fare. Il tempo per migliorarci tecnicamente, fisicamente e atleticamente va speso durante la settimana, insieme agli allenatori e con grande dedizione. In campo, nelle partite, a nessuno verrà mai richiesto di provare a fare cose che vanno oltre la nostra portata. La partita è deve essere sempre la sintesi di quanto imparato e fatto durante la settimana e ultimamente quanto imparato non è stato fatto vedere in campo.

Adesso ci saranno diversi giorni senza partite ma dall’anno prossimo ritroveremo il campo, gli avversari e le solite partite di pallacanestro, da affrontare con uno spirito COMPLETAMENTE diverso. Teniamo a mente queste tre parole e ripartiamo nel 2016 senza mai dimenticarle: DIVERTIMENTO, ASCOLTO, IMPEGNO. Se da qui alla fine della stagione non dimenticheremo mai queste tre fondamentali parole (e concetti) avremo fatto, tutti insieme, un ottimo lavoro.

Forza Vikings!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...