Mese: dicembre 2016

Postato il

Pall. Vergiate Vikings – Motrix Cavaria     76 – 70

(27-20, 47-31, 58-51)

Pall. Vergiate Vikings : Corniani, Pizzamiglio 5, Macchi, Milione 20, Mirelli 5, Marotto 12, Toninelli ne, Rapetti 12, Corsaro 3, Colombo 5, Ferrario 14. All. Barbarossa     Motrix Cavaria :Ragazzo 2, Gagliardi, Tonin ne, Rizzo, Moroni 1, Turano 8, Crespi 17, Colnago ne, Pellegrini ne, Pavan 16, Piazza 14, Pozzi 12. All. Viceconti

Finalmente torna a vincere Vergiate, i Vikings giocano il miglior primo tempo della stagione complicando il match alla Motrix Cavaria. Vittoria meritata che deve servire come punto di ripartenza.

Primo tempo pressoché perfetto dei Vikings, i ragazzi di coach Barbarossa trovano facilmente la via del canestro, soprattutto con un ispiratissimo Milione, bravo a colpire dall’arco dei 6.75 con un letale 6 su 8. Vergiate c’è anche in difesa e alla pausa lunga il risultato sembra in cassaforte, 47-31 con 20′ da giocare. La seconda metà di gara vede i padroni di casa andare in leggera difficoltà, Vergiate non riesce a trovare soluzioni efficaci contro la zona di Cavaria. I ragazzi di coach Viceconti rientrano minuto dopo minuto, ma nel finale peccano di lucidità, consegnando di fatto il successo nelle mani di Vergiate.

Il 2016 non è ancora finito, il 23 dicembre infatti i ragazzi saranno impegnati nella trasferta di Clivio, match importante in chiave playoff.

Annunci

Uisp: Sconfitta a Castellanza

Postato il

Nulla da fare per il gruppo Uisp Vikings, Vergiate si deve arrendere al primo tempo del Sacro Cuore Castellanza.
Primo tempo incolore per Masiniero e compagni incapaci di risolvere il rebus Ceriani, autore di 38 punti e vero mattatore dell’incontro.
I vikings, oltre a commettere numerosi errori banali in entrambe le metà campo, hanno anche problemi di rotazioni a causa dei tanti falli spesi. All’intervallo Castellanza ha già sostanzialmente archiviato la pratica, nel finale Vergiate ha un sussulto, ma non basta, vincono i padroni di casa 100-71.

Under: Due vittorie

Postato il Aggiornato il

Vincono sia l’under 16 di coach Masiniero, sia l’under 14 di coach Brivio.

L’under 16 continua la sua marcia da “prima della classe” anche nel delicato match di Castellanza; i Vikings faticano nella prima metà di gara, complici le ottime percentuali dei padroni di casa. Nel secondo tempo, nonostante le rotazioni limitate Vergiate è riuscita a mantenere invariato il vantaggio, anche grazie all’aiuto della zona. Altra vittoria importante.

Sblocca la propria classifica anche l’under 14 di coach Brivio. Giovani Vikings che stanno attraversando un ottimo momento, e finalmente sono stati premiati anche dal campo, il 35-51 infatti serve anche a togliersi dall’ultima posizione in graduatoria. Ora i biancoblu sono attesi dalla sfida più difficile, sabato 17 dicembre, a Varese contro la Robur. Dopodiché ci sarà la pausa natalizia.

Serie D: Sconfitta a Marnate

Postato il

Sconfitta per la Serie D di coach Barbarossa che continua il proprio percorso altalenante. I biancoblu sono stati ospiti della Marnatese, ma hanno subito il gioco dei padroni di casa per lunghi tratti.

Troppi errori dal campo e tante occasioni sprecate hanno costretto i Vikings a rincorrere sin dalla palla a due, e sempre con uno svantaggio intorno alla doppia cifra.

Il divario è comunque sempre rimasto colmabile, ma come al solito è mancato il cinismo necessario nei giusti frangenti di gara per ricucire il gap contro un avversario tutt’altro che imbattibile.

Marnatese Basket 71-55 Pall. Vergiate Vikings    

(18-11, 35-24, 51-40)

 
Marnatese Basket:  Accoto 0, Marcon 2, Rossi  6, Raimondi  4, Vanoli 12, Pavesi  6, Tesone 17, Grassi  12, Vivarelli 0, Businelli  7, Aspesani  5. All. Corbella  
Pall. Vergiate Vikings:  Pizzamiglio 11, Milone 3, Rapetti 0, Macchi  6, Marotto  9, Colombo 7, Corsaro 13, Mirelli 0, Corniani 3, Toninelli 3. All. Barbarossa

Uisp: Borsano è di un altro pianeta

Postato il Aggiornato il

Nettissima affermazione esterna della Borsanese, che espugna in modo agevole il campo di Vergiate, superando i padroni di casa per 90-47. Sfida controllata sin dall’avvio dai bustocchi di Cattaneo, che si riscattano dopo la sconfitta precedente. Ospiti concreti ed efficaci per tutti i 48 minuti, e dopo il 13-22 del minuto 12′, la partita si indirizza definitivamente verso Busto Arsizio, la Borsanese nel secondo quarto dilaga e tocca un roboante +30 alla pausa lunga sul 50-20. Partita in cassaforte e ripresa di pura amministrazione per gli ospiti, i vergiatesi sono volenterosi e ci mettono notevole impegno ma sono largamente inferiori ai forti bustocchi.

Il week-end delle under

Postato il Aggiornato il

Vittoria per l’Under 16 di coach Masiniero, vikings che si sono imposti sulla Marnatese. Vergiate raccoglie i frutti migliori dalla pressione a tutto campo, convertendo le tante palle recuperate in facili canestri da sotto. L’unica nota dolente, ci dice l’allenatore, il rilassamento nel finale che ha permesso agli ospiti un piccolo e timido rientro, resta positiva la prova dei ragazzi che si confermano al vertice del girone A forti dei grandi passi avanti fatti rispetto alla passata stagione.

Ieri pomeriggio i Vikings under 14 di coach Brivio hanno affrontato a Cimbro la capolista Sportlandia Tradate.
Nonostante l’evidente di differenza tecnica e fisica tra le due squadre, a favore degli ospiti, i padroni di casa hanno confermato il proprio di grande crescita fatto registrare nelle ultime 4 gare giocate.
Atteggiamento eccellente per tutta la durata del match, con ottime giocate di intensità su entrambe le metà campo e una prestazione nel suo complesso davvero di ottimo livello. Finisce 45-80.
“Quella di ieri resta la miglior partita dei miei ragazzi da due anni a questa parte e non è un caso che sia arrivata al termine della miglior settimana di allenamenti dall’inizio della stagione ad oggi – commenta coach Brivio – Sono sicuro che se avessimo affrontato così tutte le partite saremmo addirittura riusciti a vincere qualche partita in più.  Adesso non ci resta che continuare a lavorare bene in palestra e affrontare col giusto spirito le prossime due partite, per arrivare pronti e motivati nella seconda fase del torneo”.

Serie D: Vergiate si arrende a Rondena

Postato il

Pall. Vergiate Vikings – Hydrotherm Busto Arsizio    68 – 79

(14-27, 33-42, 53-64)
Pall. Vergiate Vikings :   Corniani ne, Pizzamiglio 21, Macchi 2, Milione 4, Mirelli ne, Marotto 6, Toninelli ne, Rapetti 6, Corsaro 5, Colombo 6, Ferrario 18. All. Barbarossa
Hydrotherm Busto Arsizio :  Rondena 31, Borsani 9, Mazza ne, Badalotti, Leoni 3, Preatoni 8, Azzimonti 10, Ramazzina, Portaluppi 14, Gambaro 4, Marghella, Ferrario L. All. Nava

Vergiate ospita la capolista Busto Arsizio con la speranza di potersi togliere qualche sassolino dalla scarpa dopo un inizio di stagione altalenante.

I ragazzi di coach Barbarossa non cominciano benissimo, in campo sembra prevalere il timore del forte avversario piuttosto che la voglia di veder cadere la capolista di fronte al proprio pubblico. Busto dal suo canto non resta a guardare e vola sul +13 al primo mini riposo, 14-27. Vergiate ha un sussulto, Pizzamiglio e Ferrario suonano la carica in attacco e il margine si fa più sottile; per i Vikings l’unico enigma resta Rondena, il playmaker della Hydro non perdona, e ad ogni minima incertezza difensiva è pronto a colpire, soprattutto dall’arco dei 6.75. Saranno 31 i punti per il miglior marcatore del girone. Finisce 68-79 per Busto, escluso il primo quarto segnali positivi per coach Barbarossa che ha visto i suoi giocarsela alla pari con una delle big del campionato.

Prossimo appuntamento a Marnate, venerdì 9 dicembre ore 21.15 contro la Marnatese.