UISP: Vittoria preziosa

Postato il

Quarta vittoria nel 2017 per il Vergiate di coach Barbarossa, che in uno scontro diretto importante in chiave zona playoff, batte il Siderea per 86-71, ribalta il meno 3 dell’andata e distanzia di due punti i legnanesi, con due gare in meno dei gialloblù. Saluto vincente alla squadra di Francesco Menzago per tutti “Svizzero”, all’ultima stagionale, pronto a partire per l’Erasmus. Primo periodo equilibrato in cui si segna piuttosto poco, Legnano la gioca sulla notevole stazza fisica, invece i vergiatesi provano a pressare e giocare con rapidità, Macchi mette due triple, De Simone e Zambon regalano il +1 per il Siderea di coach Stella al primo mini intervallo, con Vergiate che tira con il 25% da due e il 15% da tre. Nel secondo quarto Vergiate cresce in attacco, Gusella e Masiniero spiccano con punti e personalità, entrambi a segno con 3 bombe. Legnano non molla, in un quarto davvero vivace e ricco di canestri, con Natoli che diventa re indiscusso in casa Siderea, autore di ben 14 punti a referto sui 24 totali. A metà match è 42-39 per i Vikings. Terzo quarto decisivo, i padroni di casa sono concreti e continui in attacco, con Macchi e Bongiovanni preziosi, Vada è importante in difesa e tirando con il 65% da due i vergiatesi non possono far altro che allungare, anche grazie ad una buona difesa, con il Siderea che finalizza dal campo con soli tre canestri. Alla terza sirena il divario in favore di Vergiate è ampio, sul 67-53. Ultimi 12 minuti equilibrati, i gialloblù di Stella provano la rimonta, ma Vergiate tiene botta con grinta ed intensità, dote in cui D’Errico è re in questo quarto, oltre a Bongiovanni e chiude senza soffrire, non bastano agli ospiti i 6 punti ciascuno di Natoli e Polingher per l’impresa, finisce con la meritata vittoria dei Vikings per 86-71, che salgono a 12 punti in classifica.

Diego Bonometti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...