SERIE D: IL TABU’ DEL FATTORE CAMPO

Postato il Aggiornato il

Serviva continuità ai Vikings di coach Barbarossa, e il ritorno alla vittoria dopo un lungo digiuno sembrava potesse essere il punto da cui partire; motivazione in più la “tripletta” di match casalinghi a cui Vergiate andava incontro, primo fra questi quello di venerdì, quando nella palestra di Via Volta 9 Malnate è invece riuscita ad imporsi sbloccando il proprio ruolino di marcia lontano dalle mura amiche, 71 a 80 il finale che rimanda l’appuntamento con il successo sul proprio campo a Vergiate almeno di sette giorni.

Vergiate gioca un primo tempo decisamente sottotono, senza mostrare lo stesso atteggiamento avuto a Marnate, positivo soprattutto nella metà campo difensiva. Malnate domina nella lotta a rimbalzo e i Vikings perdono il contatto andando sotto di 13 lunghezze all’intervallo lungo. Nel secondo tempo i ragazzi di coach Barbarossa voltano pagina: Pizzamiglio e compagni inscenano una colossale rimonta, Vergiate arriva sino al -4, con soli due possessi a dividere le squadre. Nel momento decisivo mancano la lucidità e le energie necessarie a chiudere definitivamente il gap, Malnate segna qualche canestro importante e il tabellone luminoso si ferma sul 71 a 80.

Questo venerdì Vergiate andrà a caccia del successo casalingo ospitando Legnano ’91.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...